MISSIONE ARGENTINA 2014 - I COLORI DEL CUORE

IL PROGETTO

Il Progetto è nato dalla volontà di proseguire quanto già svolto nel 2007 e nel 2008 dall'Associazione VIP TORINO ONLUS di cui facevano parte i soci fondatori di VIP SOGNANDO CHIVASSO ONLUS.
Il desiderio di ripartire da quell'esperienza che ha acceso cuori ed entusiasmo, che ha visto la nascita di VIP SANTA FE' (la prima associazione VIP estera nata dopo una Missione) e la crescita di VIP SOGNANDO CHIVASSO ONLUS come Associazione hanno fatto accendere consapevolezza di poter realizzare un grande Sogno. La Missione si è svolta con il partenariato delle Suore della Provvidenza nel Barrio Santa Rosa di Lima a Santa Fè dall'8 al 21 agosto 2014 e ha visto la partecipazione in loco di 8 volontari:

Pau* (VIP Chivasso),

Girikokkola (VIP Chivasso)

Mulan (VIP Chivasso),

Lolly (VIP Chivasso),

Willy Wonka (VIP Bergamo),

Chiuta (VIP Forlí),

Pumukita (VIP Milano),

Domino (VIP Parma).


E ha visto la collaborazione speciale di:
Schiscetta (VIP Milano) che ha aiutato i volontari nella preparazione di alcuni laboratori di gioco-danza destinati ai più piccoli.

IL CONTESTO

Il quartiere Santa Rosa de Lima (Santa Fè, circa 300 km al nord di Buenos Aires) è molto povero e degradato. La maggior parte delle famiglie è formata dalla madre e dai figli, visto che il numero dei mariti che abbandonano la famiglia è molto alto. Per poter tirare avanti molte mamme si prostituiscono insieme alle figlie. A tutto questo si sono aggiunte, nel 2003 e nel 2008, le inondazioni del Rio Salado: molte persone hanno perso tutto ciò che avevano. La 'Casita de los chicos' è un centro gestito dalle Suore della Provvidenza che accoglie quotidianamente circa 300 bambini e ragazzi dai 3 ai 16 anni. L'obiettivo principale de la 'Casita de los chicos' è quello di togliere i bambini dalla strada, seguendoli e sostenendoli nello studio, aiutandoli a costruirsi un futuro migliore di quello che la strada può offrirgli. Inoltre viene loro garantito un pasto. Il bisogno primario dei bambini del Barrio è l'educazione ai valori della vita, perchè la loro ne è priva a causa della situazione di estrema povertà e di forte criminalità in cui vivono. Problemi di alcool, droga, violenza e prostituzione minorile invece affliggono i giovani che abitano il Barrio.

GLI OBBIETTIVI E LE ATTIVITÁ

La Missione è stata rivolta principalmente ai bambini, agli adolescenti e ai giovani del Barrio di Santa Rosa de Lima con l'obbiettivo di aiutare le Suore della Provvidenza nel processo di educazione ai Valori della Vita. 'I Colori del Cuore', questo il titolo della Missione, ha avuto come obbiettivo quello di far uscire la parte più umana e sincera delle persone in un contesto di violenza e di alto disagio sociale. In particolare si è lavorato coi bambini, spesso vittime di violenze e di abusi, utilizzando il 'contatto dolce', proponendo laboratori di gioco-danza e di colore per far riscoprire loro la dimensione del gioco, della fantasia e della semplicità. Agli adolescenti, fascia di età in cui sono alti gli episodi di bullismo, è stato proposto un percorso di protagonismo giovanile in cui sperimentare liberamente le proprie passioni creative e artistiche, permettendo l'affermazione 'dell'essere' e non 'dell'apparire' ed opponendo la forza della condivisione e della creatività alla forza del soprusi. Sono stati proposti laboratori di colori, laboratori di manualità artistica, laboratori con materiale di recupero e laboratori musicali con la costruzione di piccoli strumenti. Inoltre è stato proposto dai volontari clown lo spettacolo 'IL MAGO DEI COLORI' il cui messaggio era quello di credere in se stessi, nei proprio sogni, in quello che davvero si porta dentro, perché è l'unione di tutti i colori che forma l'arcobaleno, che porta la Pace, che accende la luce e spegne il buio e il nero che a volte portiamo nel cuore.

Ai giovani di VIP SANTA FE' è stato proposto un percorso di 'COMUNICAZIONE POSITIVA' .

In un contesto di violenza, dove vince chi riesce ad essere più forte, dove la paura di vivere il presente limita la possibilità di costruire il futuro, si è lavorato insieme per ri-scoprire i valori del dialogo e della cooperazione.

Sono stati svolti servizi di clownterapia in ospedali, case di riposo, carceri maschili e femminili della città di Santa Fè.